Patto Educativo di Corrensposabilià

La SCUOLA si impegna a:

  •  Fornire una formazione culturale e professionale qualificata, aperta alla pluralità delle idee, nel
    rispetto dell’identità di ciascuno studente;
  •  Creare un clima sereno e corretto, favorendo lo sviluppo delle conoscenze e delle competenze,
    la maturazione dei comportamenti e dei valori, il sostegno nelle diverse abilità,
    l’accompagnamento nelle situazioni di disagio, la lotta ad ogni forma di pregiudizio e di
    emarginazione;
  •  Offrire iniziative concrete per il recupero di situazioni di ritardo e di svantaggio, al fine di
    favorire il successo formativo e combattere la dispersione scolastica oltre a promuovere il
    merito e incentivare le situazioni di eccellenza;
  •  Favorire la piena integrazione degli studenti diversamente abili, a promuovere iniziative di
    accoglienza e integrazione degli studenti stranieri, tutelandone la lingua e la cultura, anche
    attraverso la realizzazione di iniziative interculturali, a stimolare riflessioni e attivare percorsi
    volti al benessere e alla tutela della salute degli studenti;
  •  Procedere alle attività di verifica e di valutazione in modo congruo rispetto ai programmi e ai
    ritmi di apprendimento, chiarendone le modalità e motivando i risultati;
  •  Comunicare costantemente con le famiglie, in merito ai risultati, alle difficoltà, ai progressi
    nelle discipline di studio oltre che ad aspetti inerenti il comportamento e la condotta;
  •  Prestare ascolto, attenzione, assiduità e riservatezza ai problemi degli studenti, così da
    ricercare ogni possibile sinergia con le famiglie.

Lo STUDENTE si impegna a (dallo Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola
secondaria):

  •  frequentare regolarmente i corsi e ad assolvere assiduamente agli impegni di studio;
  •  avere nei confronti del capo d’istituto, dei docenti, del personale tutto della scuola e dei
    compagni lo stesso rispetto che chiede per se stesso;
  •  osservare le disposizioni organizzative e di sicurezza dettate dal regolamento d’ istituto;
  •  utilizzare correttamente le strutture, i macchinari e i sussidi didattici e a comportarsi nella vita
    scolastica in modo da non arrecare danni al patrimonio della scuola;
  •  condividere la responsabilità di rendere accogliente l’ambiente scolastico e averne cura come
    importante fattore di qualità della vita della scuola.

La FAMIGLIA si impegna a:

  •  instaurare un positivo clima di dialogo e di collaborazione con i docenti;
  •  verificare attraverso un contatto frequente con i docenti che il/la proprio/a figlio/a segua gli
    impegni di studio e le regole della scuola, prendendo parte attiva e responsabile ad essa;
  •  favorire l’assidua frequenza del/la proprio/a figlio/a alle lezioni, a partecipare attivamente agli
    organismi collegiali e controllare quotidianamente le comunicazioni provenienti dalla scuola;
  •  intervenire, con coscienza e responsabilità, rispetto ad eventuali danni provocati dal/la
    proprio/a figlio/a a carico di persone, arredi, materiale didattico, anche con il recupero e il
    risarcimento del danno;
  •  presentare, condividere e discutere con i propri figli il patto educativo sottoscritto con
    l’istituzione scolastica.